"Porte, assi in legno, finestre, oggetti di scarto vengono presi, puliti, restaurati e combinati con altri materiali:
tele, fotografie, sassi, pigmenti di colore. Il risultato è un'opera inedita, che conserva tutta la portata emotiva
di chi ha aperto quelle porte, camminato su quelle assi, guardato da quelle finestre,
ma che non si ferma a ciò che è stato, piuttosto si proietta interrogando il qui e l'ora.
L'opera racconta la sua storia e chiede a chi guarda di raccontare la propria.
Si fonde la sacralità del silenzio con il rumore della domanda: possiamo lasciarci interrogare dallo sguardo altrui senza fuggire, senza girarci dall'altra parte, senza restare indifferenti?
Queste opere comunicano nel senso più alto: diventano espressione estetica di un'interiorità
segnata dalla ricerca che invita a cercare."

image 1 0f 26 thumb image 2 0f 26 thumb image 3 0f 26 thumb image 4 0f 26 thumb

image 5 0f 26 thumb image 6 0f 26 thumb image 7 0f 26 thumb image 8 0f 26 thumb

image 9 0f 26 thumb image 10 0f 26 thumb image 11 0f 26 thumb image 12 0f 26 thumb

image 13 0f 26 thumb image 14 0f 26 thumb image 15 0f 26 thumb image 16 0f 26 thumb

image 17 0f 26 thumb image 18 0f 26 thumb image 19 0f 26 thumb image 20 0f 26 thumb

image 21 0f 26 thumb image 22 0f 26 thumb image 23 0f 26 thumb image 24 0f 26 thumb

image 25 0f 26 thumb image 26 0f 26 thumb



Copyright © Website 2016 • per informazioni e contatti